La scelta del catering di nozze

Nell’ambito dell’organizzazione di un matrimonio, la scelta della location di ricevimento diventa uno dei punti cruciali, sia per rispecchiare tutte le aspettative degli sposi sia per corrispondere alle esigenze ed all’intrattenimento dei loro ospiti.

A questo punto, anche il menù per il pranzo o la cena si rivela importante, soprattutto nell’ambito della decisione tra ristorante e catering, quest’ultimo ideale se si desiderano luoghi romantici e storici, come ville antiche, non provviste di cucine.

Se la scelta cade sul catering, esso dev’essere accostato ad ottime referenze, oltre ad essere affidabile e flessibile, capace di gestire situazioni impreviste o dei cambiamenti del menù, come ad esempio trovare le pietanza ideali per bambini.

Il menù nuziale stesso, quindi, deve rivelarsi raffinato e di classe, dove tutto sia di eccellente qualità, nonché, se richiesto, originale, ma mai troppo esotico o curioso, cercando un buon compromesso tra tradizione e sperimentazione.

Meglio evitare pasti troppo pesanti, cominciando con un aperitivo al buffet, per, poi al tavolo, passare all’antipasto, due primi, due secondi, un sorbetto digestivo e, magari, un buffet di dolci, tutto seguito, naturalmente, dal taglio della torta nuziale.

Il catering, ancora, deve avere il personale adeguato all’evento organizzato: ad esempio, in presenza di oltre una centinaia di invitati, sono necessari moltissimi camerieri, quattro o più cuochi ed almeno tre tuttofare.

Oltre all’indiscutibile freschezza e primissima qualità di cibi e bevande, infine, il servizio del catering di nozze dev’essere veloce ed annoverare personale gentile.

Catering nozze scelta

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *