Sareh Nouri : la romantica e sontuosa collezione di abiti da sposa 2015

“Credo che trovare un abito da sposa sia come trovare un vero amico: ti dovresti fidare di lui, non dovresti mai pentirtene ed ogni volta che lo vedi, lui dovrebbe farti sorridere”: la designer Sareh Nouri ha una visione poetica ben chiara di quanto sia importante indossare l’abito da sposa perfetto….

Questa sua vena filosofica, in effetti, si rispecchia apertamente sulla sua nuova collezione bridal primavera-estate 2015: otto accattivanti abiti da sposa che, appena ci si posano gli occhi, è come tornare a casa od, appunto, dal proprio migliore amico.

Lo stile di Sareh Nouri è sicuramente molto romantico (anche nella scelta di modelli esclusivamente in lungo…), sofisticato e semplice nel qual tempo, mentre propende per una delicata contemporaneità minimalista avvicendata ad un imperioso classicismo intramontabile.

Se nelle sue creazioni precedenti, l’impiego di una plasmabile arte persiana era il sottile fil rouge dell’intera collezione, la nuova linea primaverile 2015 ha un indiscusso tocco di divismo hollywodiano, a cui si accompgna la pura bellezza della natura, nelle sue forme e strutture.

Pregiati pizzi francesi, preziosi tessuti serici e perspicaci dettagli curati nei minimi particolari, sono alla base di un assortimento molto elegante, di classe e che, certamente, non può passare inosservato.

Vaporosi ball gown si alternano a modelli svasati dall’animo minimal, mentre intriganti tagli a sirena completano una collezione seducente e ricca di charme.

“Annie”, per esempio, è un modello svasato in faille di seta, dallo scollo a cuore e senza spalline, caratterizzato da uno strascico importante, un cintura ricamata e bottoni ricoperti che seguono sinuosi la curva della schiena.

L’abito da sposa “Asi” è un soffice ball gown su cui spiccano fiori in 3D applicati al pizzo ricamato, perfetto per strategiche trasparenze ad allietare un effetto illusione, sia del corpetto a maniche lunghe sia della schiena; sontuosa l’ampia gonna drappeggiata in organza.

Una sensuale schiena scoperta dallo scollo a V attira l’attenzione sul seducente modello “Ella”: la sua scollatura a cuore, poi,  si accompagna a delicate spalline in pizzo Alencon.

Seducente e chic nella sua semplicità glamour: l’abito da sposa “Etienne” (in pizzo e georgette) sfoggia lucenti e sottili spalline in cristallo, ideali per lasciare completamente scoperta la schiena (assolutamente raffinato l’abbinamento con un lungo e maestoso velo in tulle).

Il taglio a sirena si compie romanticamente nel modello “Ewa”, dove linee aderenti trovano sbocco in una deliziosa e leggiadra gonna a balze, mentre un corpetto incrociato evidenzia il punto vita, grazie ad un’impalpabile fascia con applicazione floreale.

Un abito da sposa delicato in pizzo Alencon, sempre svasato, dallo scollo diritto e senza spalline: “Magnolia” si contraddistingue, poi, per una graziosa fascia lavanda a sottolineare il punto vita.

Spettacolare il ball gown “Sawyer”dalla maestosa gonna ampia e vaporosa, grazie all’utilizzo di organza di seta a fazzoletti; il corpetto dalla scollatura a cuore si impreziosisce di lunghe maniche in pizzo ricamato, lasciando sensualmente scoperta la schiena.

Se finora si sono ammirate creazioni di candido bianco, alla collezione non poteva mancare un tocco di colore: ecco il magnifico abito da sposa “Orchid”, uno splendido ball gown dalla gonna ampia e dal lungo strascico, ma soprattutto dal delizioso color lavanda che si ispira, appunto, al fiore magnolia: è un modello in organza voluminoso ma leggero, se non etereo, che sfoggia un intrigante drappeggio asimmetrico sul prezioso corpetto.

La collezione primavera-estate 2015 di Sareh Nouri forse non sarà numerosa, ma il suo intimo approccio e la sua romantica introspezione moderna rendono i suoi abiti da sposa un must per stile e per originalità (oltre ad aver conquistato il pubblico della New York Internationa Bridal Week 2014…).

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *