Eden di Novia D’Art : una collezione 2014 “paradisiaca” di abiti da sposa

Eden: un Paradiso Terrestre di delizie e di abiti da sposa.

Ispirandosi al libro della “Genesi”, il brand spagnolo Novia D’Art nomina così la sua nuova collezione per il 2014, creando in tal modo una deliberata e curiosa attesa per questi nuovi modelli così “paradisiaci”.

Dalla Barcellona del 1967 Novia D’Art ha sempre stupito per creazioni uniche e raffinatamente d’Alta Moda.

Per questo 2014 la sua elegante inventiva ha dato origine ad una collezione intrigantemente retrò (come ci si aspettava dalle passerelle Bridal 2013) ed esclusivamente romantica.

Variando in uno spazio-tempo dagli Anni Venti agli Anni Settanta, ci si trova al cospetto di modelli deliziosamente sofisticati, con una direzione preferenziale verso il lungo, ma con una magica intraprendenza per notevoli corte creazioni.

Sono abiti da sposa eterei, leggiadri, come i preziosi tessuti impalpabili che li compongono, a partire dall’audace licenziosità di satin e pizzo, mentre discorrono unici impieghi di raso e tulle, il tutto equilibratamente combinati dalla maestria sartoriale ed Haute Couture del marchio.

La conformità vintage di ogni creazione subisce un intrinseco e delicato stile romantico, talvolta avvicendato da un mood più audace e grintoso, ma mai esagerato.

L’Eden, come simbolo di bellezza naturale, richiama una  perfetta combinazione tra una scelta elegante, ma sobria, coinvolgentemente glamour, ma non trash.

Ogni modello si avvale di una maliziosa e suadente seduzione, dove intensi giochi di trasparenze e scolli imperturbabili si tingono di seducente curiosità.

Voluminose gonne dalle ruches importanti (o linee scivolate che sembrano accarezzare le curve femminile con dolce ardore) si contrappongono a preziosi corpetti bustier piuttosto aderenti; in alcuni casi, ricchi dettagli (o pregevoli ricami) a contrasto mettono in risalto il punto vita sottile (come il trend retrò richiama all’attenzione…).

Stupendi modelli in corto presentano gonne a ruota poco sotto al ginocchio (pochi vestiti fermano la lunghezza qualche centimetro sopra…) e, come per quelli in lungo, sono abilmente lavorati con applicazioni floreali (maxi o mini che siano), di fiocchi e sfavillanti punti luce (grazie a pietre preziose e cristalli Swarovsky…).

Il ricorso al candore latteo di ogni modello non smussa una collezione 2014 di abiti da sposa sì vintage, ma dotati di un’anima seduttiva così evidentemente romantica.

Novia D’Art non delude mai le aspettative…..

 

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Hai bisogno di consigli su questi prodotti:
scopri i nostri atelier selezionati

In provincia di Vicenza

Look Sposa Atelier

Alessandra Avallone, Atelier Aimée, Carlo Pignatelli, Catherine Deane, Eddy K, Egò, Elisabetta Polignano, Emé di Emé, Francesco, Inmaculada Garcia, Jesus Peiro, Kisui Berlin, Maestrami Cerimonia, Manu Garcia, Miss Kelly, Novia D'Art, Penrose, Pronovias, Raimon Bundo, St Patrick, Stefano Blandaleone, Tosca Sposa,

Scopri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *