Maison Signore : l’acquisizione del brand Giovanna Sbiroli

Maison Signore, la storica maison campana, ha acquisito di recente lo storico brand pugliese di abiti da sposa Giovanna Sbiroli; allo stesso tempo, è stato aperto un centro produttivo a Putignano, in Puglia, famoso distretto della moda bridal, che va ad affiancare gli atelier in Campania.

Di seguito, il comunicato dell’azienda attraverso le parole di Gino Signore, amministratore delegato di Maison Signore-

“L’acquisizione è legata alla necessità di rispondere alla crescente domanda di abiti artigianali. Il nostro è un progetto molto ambizioso, perché con Giovanna Sbiroli completiamo la nostra offerta e ci poniamo ai rivenditori con un’offerta diversificata. Il piano industriale per Sbiroli nell’arco dei prossimi anni porterà a un deciso upgrade del brand e allo sviluppo della presenza sul mercato di uno dei marchi più antichi in Italia nel settore del bridal, con oltre cinquant’anni di attività alle spalle. Non potevo permettere che un brand cosi ricco di storia e di tradizione morisse. Ci sono due importanti aspetti strategici che accomunano i brand Maison Signore e Giovanna Sbiroli e rendono questa acquisizione quasi un’evoluzione naturale la vocazione internazionale e la capacità di comunicare. Già a partire dagli anni Settanta la maison pugliese si distingueva per una serie di campagne pubblicitarie innovative e per il suo legame col mondo del cinema. E negli anni 2007-2008 Giovanna Sbiroli sbarcava in Cina e in Canada, quasi come antesignana degli odierni successi di Maison Signore sui mercati internazionali”.

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *