Keira Knightley e l’abito da sposa Rodarte macchiato di vino rosso

Sembra che gli abiti da sposa e le dive non vadano poi così d’accordo: dopo il rocambolesco ritrovamento dello Chanel Couture di Lily Allen, ora tocca all’attrice Keira Knightley.

Sposatasi con James Righton l’anno scorso (cerimonia blindata a Mazan, nel sud della Francia), il modello da lei indossato era una creazione Rodarte.

Un delizioso abitino in corto, dall’animo romantico e vintage, con una delicata gonna in tulle al ginocchio, in puro stile bon ton: elegante la scelta di una dolce tonalità rosa.

La stessa Keira ha ammesso che il capo in questione è stato indossato in più occasioni (in effetti è un modello che si può sfruttare senza problemi…), a partire da un gala di benificenza.

Se si era sposata abbinando l’abito con ballerine e giacchina Chanel,  a quest’evento si è presentata in tacchi alti (sandalo gioiello) ed una maglietta trasparente dalle maniche lunghe.

Keira Knightley ha sicuramente dimostrato le possibili e future sfaccettature di un abito da sposa, arrivando, purtroppo, ad un inevitabile epilogo.

Durante un’intervista (asserendo, tra l’altro, di sentirsi a disagio se sua figlia dovesse indossare il suo vestito per sposarsi), l’attrice ha confessato di aver versato accidentalmente del vino rosso sull’abito da sposa, proprio durante un’uscita serale.

Il danno è stato fatto ed il Rodarte è completamente macchiato: Keira Knightley non ha smentito la sua filosofia, in fondo l’abito ha fatto il suo tempo e rimane, comunque, il ricordo di una bella e divertente serata…

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *