Jenny Packham : la collezione primavera – estate 2015 presentata alla NY Bridal Week

Si è conclusa domenica la “NY International Bridal Week” e, finalmente, si possono ammirare le prime collezioni per la primavera-estate 2015.

Abiti da sposa suntuosi o minimal, lunghi o corti, in bianco o colorati hanno fatto la loro apparizione sulle passerelle nuziali della Grande Mela, esaltado, così, i trend che caratterizzeranno la moda bridal del prossimo anno.

Una delle prime collezioni, che ha colpito per la freschezza e per alcune interessanti novità, è quella di Jenny Packham: delineati da un inconfondibile stile leggiadro, gli abiti da sposa del brand hanno intrapreso non solo una fluida particolarità, ma anche l’introduzione di raffinate tonalità moderne.

Jenny Packham evoca un mood etereo come pochi, dove linee diritte e scivolate accompagnano le curve sinuose della silhouette, il tutto sottolineato da un’eleganza sofisticata, talvolta anche giocosa.

I modelli hanno una predilizione per la lunghezza, ma non mancano soluzioni in corto fresche e giovanili; le scollature si dilettano con vertiginose aperture o con maliziose trasparenze, il tutto a sottoscrivere la femminilità prorompente di una futura sposa.

Intriganti gli abiti da sposa che, finalmente, sono dedicati ad un fisico burroso: tessuti leggeri ed impalpabili si prestano benissimo a valorizzare una figura dalle curve pericolose, decantandole con scolli e drappeggi lavorati ad arte.

Un’altra novità sta nella scelta delle nuances: il bianco si divide gli onori con calde tonalità caramello o con eleganti sfumature avorio, talvolta con un’accattivante indole metallica.

I dettagli sono un must della collezione: caratteristiche ricercate e preziose arrichiscono gli abiti da sposa gioiello, illuminando di punti luce decollette, punto vita etc.

L’outfit nuziale di Jenny Packham, poi, si completa in modo naturale, senza esagerare con accessori o, comunque, senza esasperare il look nuziale: per cui sì a graziosi orecchini ad adornare il lobo dell’orecchio, mentre fermagli e cerchietti in strass puliscono l’acconciatura portandola indietro, accompagnandosi sempre ad una raffinata coda di cavallo, legata in basso.

Jenny Packham non delude le aspettative e per il 2015 si concentra su una collezione delicata e molto contemporanea, con incursioni minimalist (anche se non eccessivamente) dando vita ad abiti da sposa perfetti per una sposa moderna e dallo stile sofisticato.

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *