Domo Adami : le raffinate pre-collezioni 2015 di abiti da sposa

Un 2015 all’insegna dell’elegante ed originale doppia collezione firmata Domo Adami: il raffinato brand “Made in Italy”, infatti, ha presentato la preview delle sue nuove creazioni, mantenendo le direttive legate alle precedenti linee 2014.

Le pre-collezioni, infatti, hanno evidenziato ancora una volta un intrigante e gioviale assortimento che si rifà alla linea “Bridal Couture”, a cui rispondono note stilistiche minimaliste e d’effetto con la “Domo Adami Studio”: in entrambi i casi, l’invitante qualità sartoriale è indiscutibile.

Domo Adami Bridal Couture 2015 si preannuncia affascinantesia dal punto di vista dei modelli sia per quanto riguarda i dettagli caratterizzanti.

Ball Gown ed A-line non si fanno aspettare, tracciando linee sinuose e leggere, deliziosi corpetti dai dolci scolli e gonne leggiadre come petali di rose.

Non manca l’intrinseca seduzione di un taglio a sirena, in cui si contemplano ammaliati seducenti corpetti da ballerina.

L’impiego dei tessuti è, poi, magistrale nell’interpretare l’allure eterea di queste creazioni nuziali: seta ed organze si stagliano delicatamente in primis, ideali per abbinarsi alla sobria compostezza del lino, alla tenera sensualità del pizzo ed alla vezzosa armonia del tulle.

Le tecniche di lavorazione dei tessuti sono un bijoux di eleganti sottointesi: ad esempio, le trame a canestro di gazar di seta sono perfetti per donare sia volumi vaporosi sia drappeggi e pieghe artistiche.

Ancora, l’organza lavorata con tecnica cloqué rivela un risultato leggero come una nuvola, mantenendo il volume importante.

I dettagli sono un must di sofisticata ricercatezza: ecco le stampe riproducenti trame di antichi pizzi francesi oppure pailettes lattee ed opache a tempestare il tulle…

La tonalità di riferimento è il candore eburneo del bianco, sebbene non facciano difetto stampe e motivi floreali, molto delicati e romantici nelle loro tenere nuance: un ineccepibile rimando alla precedente collezione 2014.

Domo Adami Studio 2015, come prima riportato, ama, invece, l’essenzialità e la purezza delle linee, concentrandosi su accattivanti modelli dal taglio fluido e scivolato.

Ritorna la classica bellezza del peplo antico ed, allo stesso tempo, si rimembra un fascinoso divismo da Jezz Club (rifacente agli Anni Trenta e Quaranta), senza, tuttavia, scordare la sua mission moderna (ad esempio, nei modelli asimmetrici del monospalla etc.)

Un raffinato accenno vintage che si rispecchia in questa estatica contemporaneità è un mood eclettico che sottoscrive alla perfezione questa nuova collezione.

Romanticismo e minimal chic, infatti, vanno a braccetto e trovano conferma nell’impiego di tessuti dall’animo pregiato e morbido: dal mikado al satin, dal georgette al taffettà, non tralasciando, comunque, pregiati dettagli in pizzo a completare il tutto.

I particolari, poi, fanno la differenza di questo tuffo in un immacolato mare di bianco: per cui, ecco sia perline ad impreziosire pizzi e ricami sia panneggi e drappeggi a creare seducenti movimenti e movenze di tessuto….

Gli abiti da sposa Domo Adami 2015 sono sempre una piacevole scoperta da assaporare momento per momento, creazione per creazione….

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *