Delsa : il raffinato romanticismo ottocentesco della collezione Maria Cristina 2017

Maria Cristina è la linea bridal di Delsa che porta il nome della fondatrice della maison: ecco, allora, una collezione 2017 realizzata ad hoc per stupire, un omaggio sontuoso ai fasti delle corti Ottocentesche, alle sue dame parigine e, ovviamente, alla Ville Lumiere.

Gli abiti da sposa 2017 si dilettono con un ricercato glamour francese, un’allure di raffinato romanticismo che si evolve in splendidi pizzi rebrodati, ideali per la realizzazione di maestosi ricami luminosi e scintillanti.

E’ una collezione che ripropone il romanticismo lussuoso dell’Ottocento, per il qual motivo presenta stupende creazioni nuziali dai colori magnifici, proprio per rimembrare l’origine di un abito da sposa, quando ancora non era il bianco la nuance della tradizione nuziale.

Per questo, non resta altro che farsi incantare dalla magia cromatica di vestiti da sposa colorati in rosa cipria, turchese, rosso e, naturalmente, black and white, senza tralasciare carismatiche sovrapposizioni e gradazioni di sfumature.

Ed il tutto si realizza anche nella scelta dei tessuti pregiati impiegati, una cernita lavorata ad hoc di organza, georgette, crepes cady e tulle morbido, perfetti per creare il principesco volume di gonne ampie o scivolate, ma caratterizzate da un’eterea leggiadria.

Allo stesso modo, la linea si prodiga per un’eleganza moderna, contraddistinta da tendenze bridal contemporanee, come suadenti trasparenze, che ammiccano in un crescendo di dettagli stilistici a dir poco sapienti, ricche lavorazioni tattoo e rifiniture in collane di cristalli in primis.

La maison Delsa riesce a fondere la sua ineccepibile tradizione sartoriale con i trend chic e glam che costellano i successi stilistici della moda bridal: e proprio gli abiti da sposa della linea Maria Cristina 2017 ne sottolineano la massima espressione di charme romantico.

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *