Il castello di Rosciano diventa una suggestiva location di nozze ? Arriva il concorso Wedding Oasis di YAC – Young Architects Competitions

YAC (Young Architects Competitions) ha promosso il concorso “Wedding Oasis”, in nome dello splendido Castello di Rosciano, fortezza etrusca che svetta nella suggestiva vallata di Assisi.

Il concorso è rivolto a designer e progettisti per una ristrutturazione della storica costruzione con un fine ultimo romantico ed esaltante come location per i festeggiamenti di nozze.

Infatti, il Castello di Rosciano si presta ad essere una location perfetta per matrimoni e banchetti di nozze, come, appunto, lo dimostrano il successo dei castelli e palazzi che costellano l’Italia.

Il concorso Wedding Oasis chiede ad architetti, designer e creativi soluzioni per vivere armoniosamente lo spazio del castello, esaltandone tanto la vocazione all’ospitalità quanto l’antica bellezza.

Tutto questo deve avvenire attraverso un intervento progettuale di contemporanee sfaccettature, ma senza stravolgere l’essenza del castello stesso, bensì rispettarne le preesistenti caratteristiche, magari attraverso padiglioni, promenade, ampliamenti e nuove architetture che si integrino sia alla costruzione sia al paesaggio naturale circostante, fascino della campagna italiana, cuore dell’Umbria.

Le iscrizioni al concorso si sono aperte il 20 Febbraio (iscrizione “Early Bird” fino al 28 Marzo); il 29 Marzo sarà possibile accedere alle iscrizioni “Standard” (fino al 26 Aprile); l’ultima fase per la registrazione (iscrizioni “Late”), invece, sarà aperta dal 27 Aprile al 24 Maggio.

Il concorso mette a disposizione un montepremi di 20mila euro e la pubblicazione dei progetti vincitori su piattaforme internazionali di architettura e design: il primo premio prevede ottomila euro, il secondo quattromila ed il terzo duemila; saranno assegnati anche sei Menzioni Gold da mille euro ciascuna e dieci Menzioni d’Onore, per un totale di 30 finalisti.

Gli elaborati conformi alle richieste del bando dovranno pervenire entro il 31 Maggio 2017, mentre la pubblicazione dei risultati è prevista per il 3 Luglio prossimo.

La giuria è composta da:
– Rik Nys, David Chipperfield Architects, Londra
– Will Alsop, ALL Design, Londra
– Robert Thiemann, Frame Publishers, Amsterdam
– Paolo Belardi, Accademia di Belle Arti, Perugia
– Raf Segers, CORRADI S.R.L., Bologna
– Alessandro Marata, C.N.A.P.P.C., Roma
– Karel Vandenhende, K.U.Leuven, Leuven
– Giorgio Tartaro, Milano

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *