Bit 2014 : irrinunciabili viaggi di nozze ed esotiche location di matrimonio

Conclusasi il 15 febbraio, alla Fiera di Milano si è tenuta la kermesse “Bit 2014”, ossia l’edizione corrente della “Borsa internazionale del Turismo”.

In rapporto al settore matrimoniale, si sono avuti ragguardevoli risultati, riguardo alla location del grande giorno ed al tanto sospirato viaggio di nozze.

Infatti, crisi economica o meno, gli Italiani non sembrano voler rinunciare ad una luna di miele indimenticabile: molto apprezzato il viaggio pagato da parenti ed amici, come regalo di nozze.

La luna di miele vede una netta preferenza per mete esotiche e lontane, talvolta unendo l’utile al dilettevole e trasformandole in amene location per la cerimonia di nozze.

Molto in auge per questo 2014 sono i matrimoni sulla spiaggia, con meta ideale Anguilla: trentatrè spiagge quasi deserte nelle Piccole Antille, circondante dall’intenso blu cobalto del mare.

Sempre di moda romangono le Seychelles, splendide da esplorare su un romantico catamarano; ed, infine, più volte si è vista l’affermazione della Thailandia, con luoghi e culture da scoprire, per una luna di miele senza paragoni.

Anche l’Italia, comunque, si prende la sua rivincita, grazie alla storia culturale ed artistica che pervade l’aria nostrana.

Per cui sì alle distese campagnole della Toscana ed ai suoi casali rustici, perfetti per indimenticabili matrimoni immersi nella natura.

Lo stesso vale per il Veneto ed il distretto delle “Ville Venete”(oltre alla stessa Venezia), ideali per coronare sogni d’amore romantici e signorili.

oltre a queste mete storiche del turismo matrimoniale, si sta consolidando l’attrazione per il Mezzogiorno, soprattutto per fughe romantiche in lussuosi resort pugliesi o sulle assolate spiagge della Calabria.

Bit 2014 viaggi di nozze

 

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *