Giorgio Armani : l’originale ed elegante collezione “non Bridal” 2014 di abiti da sposa

Giorgio Armani non necessita sicuramente di presentazioni o menzioni particolari e, anche dopo essere diventato socio della Camera della Moda, lo stilista non smentisce la sua estrosa fantasia e regala dei mood eccezionali per la sposa del prossimo anno.

Precisando meglio, il brand non si occupa del settore Bridal, ma alcune proposte primavera-estate 2014 (della linea couture Armani Privé) si rivelano perfette per un look nuziale dai pochi eguali.

Lo stile si presenta molto sofisticato e distinto, ideale sia per sottolineare un elegante concetto di Haute Couture, sia per instilare le accattivanti atmosfere dei ruggenti Anni Venti.

Come più volte evidenziato, il 2014 è l’anno che celebra il vintage, per cui lo stesso Armani non può esimersi dall’acclamare questo trend…e lo fa con la sua ineccepibile esperienza stilistica.

Le nuove creazioni Armani Privé si ispirano ai sensuali tempi remoti de “Il Grande Gatsby”, ormai elevato al ruolo di icona fashion della moda ventura.

A parte alcuni elementi eburnei, le cromie si rivelano dolcemente neutrali, con un’estetica predominanza delle tonalità “nude” ed avorio.

Sono creazioni “carnali” che accarezzano sinuosamente il corpo, mettendone in luce le invitanti curve con studiata raffinatezza (e senza volgarità).

In effetti gli abiti (per così dire) da sposa si avvalgono di sensuali tagli a sirena, oppure di soavi linee che tratteggiano l’attraente figura  femminile.

Non mancano, comunque, alcuni poetici modelli dalle gonne svasate o dai volumi più importanti, magari addolciti da estrose e leggiadre balze (l’effetto danzante attorno alla silhouette è quasi ipnotico…).

Armani fruisce di tessuti preziosi (organza di seta, pizzo e crepe di lana…), la cui carezzevole leggerezza elargisce una grazia innata ad ogni modello visto sfilare in passerella.

I dettagli sono molto ricercati, con paillettes e cristalli Swarovsky a donare un’affascinante lucentezza passo dopo passo….per non parlare delle maliziose trasparenze che, ad arte, richiamano l’attenzione su seducenti particolari “vedo e non vedo”.

La collezione “Non Bridal” di Armani PriVé si presta ad attirare l’attenzione di una sposa anticonformista, che desidera essere la protagonista glamour del suo giorno più bello, ma senza ritrovarsi nei clichè della tradizione nuziale.

La “non sposa” di Armani è una donna sicura, seducente, dotata di una classe naturale, che si assume la responsabilità della scelta di un abito da sposa non convenzionale, ma con un risultato finale sorprendentemente chic, originale ed indimenticabile.

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Una replica a “Giorgio Armani : l’originale ed elegante collezione “non Bridal” 2014 di abiti da sposa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *