Le tendenze del 2014 per l’abito da sposo

Che si voglia o no, la moda nuziale trova la sua fonte di ispirazione nella sposa, con una profusione intensa di collezioni, creazioni, idee legate al mondo femminile.

E lo sposo? Come si pone il settore fashion dei matrimoni nei confronti della controparte maschile delle nozze? Anche gli uomini necessitano di una mise nuziale ideale per il loro giorno più bello ed un’accurata scelta non deve essere mai data per scontata.

Sebbene il matrimonio si accompagni idealmente all’universo femminile, marketing o meno, qual è la figura glamour incarnata dallo sposo del 2014?

Con una varietà naturalmente più ridotta (beh, una gonna magari gli uomini la possono indossare in versione kilt…), gli abiti da sposo sono contraddistinti da un elevato taglio sartoriale, abbinato spesso ad una lavorazione artigianale, affinché il vestito indossato caschi a pennello.

Una certa dominanza del colore nero difficilmente sarà attaccabile, ma il 2014 vede “in” toni sul grigio (ammalianti le nuances ghiaccio) ed alcuni decisi tocchi sul bianco (tenendo sempre in considerazione la mise nuziale della dolce metà).

Se ci si rivolge verso cerimonie civili (o, comunque, informali), intriganti completi sul beige si rivelano ideali, soprattutto se in fresco lino.

A tal proposito, tessuti pregiati non si fanno attendere e (rispetto alla tradizione classica di una scelta opaca) non mancano curiose opzioni lucide (sia sul grigio che sul nero), finalmente sdoganate e non più considerate troppo “provincialotte”.

Tornano anche i damascati, in onore di quel tocco vintage da non tralasciare, mentre si riconosco originali assortimenti con stampe e motivi floreali piuttosto eccentrici, ma anche curiosi inserti in pizzo(soprattutto nero),che fuoriescono dai reverse delle giacche (un contrasto di classe con la camicia bianca al di sotto).

Quale modello scegliere per attraversare la navata l’anno prossimo? Lo stilista-maestro Carlo Pignatelli non ha dubbi ed offre un assortimento di frac, tight, mezzi tight ed abiti classici che saranno il must venturo.

I pantaloni si caratterizzano per un orlo perfetto (né troppo, né troppo poco); le camicie inappuntabilmente bianche e le cravatte sono nere per la maggioranza dei casi (anche se un abbinamento ton su ton si rivela molto chic).

Questa ostentata tendenza retrò del 2014 permette di descrivere lo sposo al limite di un’affascinante canaglia del passato, con eleganti gusti che spaziano molto da uno stile classico ad uno tipicamente dandy.

Vuoi chiederci qualcosa sugli abiti o desideri trovare l'atelier più vicino a te? Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *